Problema

Problema

ConnettivinaSilver Spray

Quando ci troviamo all’aria aperta, può capitare facilmente un imprevisto che ci porta a procurarci una piccola ferita. Specialmente fuori casa, però, può essere complicato prenderci cura di una lesione cutanea nel modo più corretto.

Una lesione cutanea, oltre al fastidio che può procurare, compromette la fisiologica funzione protettiva della pelle verso gli agenti esterni, detriti di terra, sporco e impurità che possono favorire la contaminazione e la proliferazione microbica, innescando processi infettivi che rischiano di complicare la situazione, aumentando i tempi di guarigione.


ConnettivinaSole

Scottature ed eritemi solari? Arrossamenti?
Specialmente d'estate ma non solo, al mare e anche in montagna... Scottature ed eritemi solari sono tra i principali fattori che possono alterare il benessere cutaneo.

Nel caso di una prolungata esposizione al sole si parla di una scottatura di 1° grado, quindi di lieve entità, ma capace di scatenare fastidiosi sintomi.
I più comuni sono arrossamenti, aumento della temperatura cutanea, sensazione di "pelle che tira", bruciore, prurito fino a vero e proprio "dolore".

Dal fastidio al danno cutaneo, il passo è breve. Un eccesso di raggi solari può danneggiare gli strati superficiali dell'epidermide, con il risultato che la barriera cutanea riduce la sua efficienza.


ConnettivinaBaby Crema

Arrossamenti, irritazioni, screpolature da pannolino?
Le mamme lo sanno, il pannolino è causa frequente di arrossamenti, irritazioni e screpolature sul sederino e nella zona genitale. Il ristagno di pipì e pupù e gli sfregamenti, possono infatti provocare un’alterazione della barriera cutanea.

Ed ecco che cominciano i pianti!
Sì ad un’azione su due livelli!

È importante non solo difendere la pelle dai liquidi organici aggressivi, ma allo stesso tempo ripristinare le condizioni fisiologiche della cute alleviando i sintomi.


ConnettivinaStick Labbra

Labbra danneggiate, screpolate, secche?
Le labbra sono fragili per natura. Per via della loro struttura molto sottile sono una delle zone più delicate e sensibili del viso.

La labbra sono caratterizzate da uno strato corneo sottilissimo oltre ad essere prive di cheratina, proteina che conferisce resistenza alla pelle, e melanina, pigmento in grado di schermare le radiazioni solari.
Da una parte contengono moltissime terminazioni vascolari, dall'altra sono povere di ghiandole sebacee e sudoripare.

L'esposizione all'aggressione degli agenti ambientali può compromettere l'integrità delle labbra e causare una rapida disidratazione, all'origine di fastidiosi disturbi.
Aria fredda e vento, ambienti riscaldati o poco umidi, sbalzi di temperatura, inquinamento, sole e acqua di mare possono infatti provocare comparsa di screpolature, arrossamenti, bruciore e gonfiore, secchezza, taglietti/fessurazioni.
A questi fattori si aggiungono fumo di sigaretta, carenze di vitamine e calcio, allergie a cosmetici, trattamenti farmacologici, febbre e raffreddori che portano a respirare solo con la bocca, con conseguente disidratazione delle labbra.
A lungo andare, i danni provocati dagli agenti esterni tendono a indebolire sempre di più il tessuto labiale che si assottiglia, le labbra perdono elasticità e volume, e compaiono antiestetiche rughette.

Nascondi